sabato 2 luglio 2011

Il Santacroce 1997 di Castell'In Villa - il Bordolese che Chianteggia - Firenze


L'azienda agricola

Oltre ad essere una casa di campagna, vinificazione è stata a lungo il tema centrale di Castell'in Villa. L'eccezionale Castell'in Villa Chianti Classico e Riserva, la Santacroce "Supertuscan" e il Vin Santo toscano sono tutti prodotti di Castell'in Villa e il nostro Olio Extra Vergine di Oliva è prodotto anche qui. La Tenuta si estende un'area di 298 ettari di cui 54 ettari sono coltivati ​​a vigneto e 32 ettari di oliveto. Ci sono anche coltivazioni e boschi, che è un terreno di caccia per lepre, fagiani e cinghiali.


Il Vino 

Santacroce è il vino di punta Castell'in Villa, realizzata al 50% Cabernet Sauvignon e Sangiovese 50%. Il vino viene poi conservato per 18 mesi in barriques, Bordeaux tradizionali botti di rovere da 225 litri. La Santacroce è un esempio di quello che viene chiamato un Super-toscana del vino. E 'il risultato del mix dei migliori metodi e gli ingredienti nel fare vino locale e la creatività del produttore di vino. Dato che il metodo fare il vino non è conforme alle norme locali per la DOCG, il vino è consentito solo per essere classificati come IGT Toscana.
Il Castell'in Villa Santacroce è un vino complesso completo che combina gli stili vecchi e nuovi della vinificazione contemporanea.


L'assaggio

 ha un naso esuberante, penetrante, seducente di spezie fini, pepe, frutti rossi, da cui percepire profonda la sua vegetalità. In bocca si fa irresistibile bellissima grana tannica.
 Nobile e diverso, è vino chiantigiano fino al midollo
un Bordolese che Chianteggia




Contatti


Cell.335.399250
Posta un commento