sabato 28 maggio 2011

Cesconi - Olivar dal Trentino Un Vino che Sorprende - Firenze -

OLIVAR 
Da uve 
Pinot bianco, Chardonnay, Pinot Grigio, Sauvignon .



Ha la grazia dei fuoriclasse e le doti della sua rarità
Basata non tanto sui numeri - una decina di migliaia di bottiglie in tutto - ma sulla sua complessità. Che scaturisce dalla curiosa 'cuvée' di vini da uve diverse - Chardonnay, Pinot Bianco e una percentuale decisa di Pinot Grigio e Sauvignon - raccolte tutte sulle colline di Pressano, nei vigneti solivi dove troneggia l'antico ulivo (da questo il nome), ma vinificate separatamente e con specifiche modalità.
Bianco di nerbo e vitalità indiscutibile, con una vigoria aromatica tutta da scoprire, lunga persistenza in bocca, che ne rilancia l'intrinseca complessità organolettica.
Sapido e serbevole, appaga la bramosia e sfida pure il tempo, con una gamma di sapori che richiamano saperi. Che l'Olivar lascia alla libera interpretazione del degustatore.


VINIFICAZIONE  
Fermenta in botte grande di  rovere ed in barriques  dove sosta per otto mesi circa;  le diverse varietà 
vengono vinificate singolarmente ed assemblate accuratamente nella primavera successiva alla vendemmia.
DESCRIZIONE ORGANOLETTICA 
Il colore è giallo paglierino con riflessi di oro verde. E’ un vino di grande struttura che fa dell’eleganza il suo punto di forza; al palato esprime tutta la ricchezza minerale dei terreni di Pressano con un’accentuata sapidità e persistenza gustativa. Al naso si mostra estremamente variegato con note di pesca, fico ed albicocca, note floreali di sambuco e minerali. Olivar ha grande longevità 
e nell’evoluzione  sviluppa  equilibrio e complessità superiori.

Distribuito in Italia da : Vino & Design srl

Per informazioni

Posta un commento